Benvenuti nel negozio online

En Voyage

Codice articolo VOYA
€69.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Scegli i tuoi flaconi da viaggio - fino a 4 spray da 7,5ml - tra i profumi della gamma Anatole Lebreton. Il 5 è gratis!

A partire da 69 €

Il regalo ideale per i tuoi cari che vogliono scoprire la gamma di profumi o per te che desideri reinventarti ogni giorno.

L'Eau Guillerette: La vivacità di un limone brillante illumina le note di testa. Il lillà bianco e il mughetto sbocciano dopo, formando un cuore leggero, fresco, arioso e croccante. La nota di base è muschiata, morbida e delicata. Una fragranza tenera e carina, piena di spensieratezza e di gioia primaverile.

Fleur Cachée

« Ho sognato una caravella carica di spezie e di legni preziosi, che entrava in porto per sbarcare il proprio carico. Ho sognato una vaniglia intensa come un vino invecchiato, che acquista corpo e bouquet col passare del tempo e impregna del proprio aroma le botti che la conducono alle corti europee. Ho sognato una vaniglia che - come i conquistadores – fa il giro del mondo e cattura il palato dei gourmet e il naso dei raffinati. »

Racine Carrée

Una fragranza serena che rivela un mondo nascosto. Si dice che il vetiver abbia proprietà calmanti, e infatti Racine Carrée è una fragranza intima, che dà una sensazione di presenza tranquilla e seduta.

Perfumista

L'essenza della rosa bulgara, vivace e frizzante, si combina con quella del patchouli per formare un nucleo pieno di eleganza. Il tutto è rivestito di gelsomino, che accentua l'aura floreale, e di cedro della Virginia per un profumo legnoso e vellutato. Note fruttate di pera e prugna rischiarano la nota di testa.

Grimoire

Un profumo mistico. Per cominciare, i profumi del giardino come la lavanda e il basilico. Poi si aggiunge l'essenza dell'incenso che dà l'impressione di danzare in mezzo a vecchi libri, con dorature sbiadite e dagli angoli ingialliti dalle dita dei lettori.

L'Eau Scandaleuse

La carne della tuberosa si mescola all’odore del cuoio, come se danzassero o se lottassero. L'animalità dell'uno e dell'altro interagiscono fra loro e si abbracciano con insolenza e sensualità formando un profumo carnale e inebriante, scandalosamente esagerato.

L'Eau de Merzhin

Una nostalgica ricreazione dei prati della mia infanzia, trascorsa a scorrazzare per i prati e ad attraversare i boschi muschiosi della campagna bretone. Un'ode vegetale su un letto di fieno secco.

Bois Lumière

Uno scirocco di helicriso che soffia sulla pelle per ore. Racconta una storia fatta di corpi abbronzati e di un paesaggio fiammeggiante, di luce abbagliante che fa socchiudere gli occhi, che scorre come un miele denso e che si estende su un bosco languido.

Incarnata

Una polvere luminosa a base di taffetà ambra e vaniglia. Ricorda un rossetto vecchio stile, la cipria, dei cofanetti dorati. La scoperta cosmetica che si fa quando si fruga nella borsa della propria madre.

Cornaline

Una composizione intorno allo ylang-ylang, come un'imperatrice che si crogiola in un giardino immaginario: fiore di carota, geranio, bellezza notturna e giacinto ne completano il quadro esotico.


Salva questo articolo per dopo